Luciano De Leo

deleoTitolo dell’Opera: “Vaprio d’Adda”
Tecnica: olio su tavola,
40x50 cm.

 

Luciano De Leo è nato a Monza nel 1957; vive ed opera a Camparada. Autodidatta da oltre quindici anni.
Col passare del tempo e con il miglioramento della tecnica ha iniziato ad esporre i suoi lavori in rassegne e collettive di pittura, suscitando vivo interesse e apprezzamento da parte del pubblico e riscuotendo lusinghieri commenti da parte dei critici d’arte.
Ha anche partecipato con ottimi risultati a diversi concorsi regionali e nazionali.
“Mi considero un pittore realista. Ciò che mi interessa e che amo fare è osservare e sondare la realtà, sia del soggetto, sia di ciò che lo circonda.
Cerco di cogliere il più possibile le sfumature di colore e di tonalità, che la maggior parte delle persone raramente riesce a vedere, e di trasformarle in un’immagine dipinta.
Principalmente dipingo paesaggi, tuttavia, anche nella rappresentazione figurativa di ogni aspetto della vita quotidiana, dai soggetti di genere alle nature morte, invito l’osservatore a guardare le mie opere con “occhi nuovi”, di chi vuole emozionarsi davanti a un quadro, cercando i silenzi e le atmosfere contemplative che permettono di entrare in comunicazione con l’artista.”